Martedì, 27 Luglio 2021

libreria acquista online

Piazza Garibaldi: occorre un progetto di alto livello

Urbanistica

silvia romano2

Necessario un nuovo e vero progetto per Piazza Garibaldi con progettisti di alto livello, magari tramite un Concorso Internazionale.

Riprogettare la Piazza con la demolizione della ex scuola Garibaldi è il minimo, viste le condizioni stesse di tale edificio. La zona è vitale per tutto il centro storico e vanno date risposte importanti per la viabilità ed i parcheggi, liberando intere zone edilizie come anche quelle dell’attuale IPSIA per ridare luce, spazi e collegamenti ... Se si vuole ridare slancio al centro storico è evidente che tale progettazione debba tenere conto di tutto il contesto della zona, motivo per cui il progetto di trasformazione di Piazza Garibaldi in Piazza Burri è limitativo oltre che non corrispondente a una visione di Città che guarda al futuro. Si rende necessaria una nuova progettazione dell’intera area circostante alla ex elementare Garibaldi, guardando anche al recupero dell’area in cui insiste il Consorzio agrario e dei Molini Brighigna. Del fabbricato Burri, posto al centro della piazza, non si conosce ancora come verrà utilizzato, quali ricavi dovrebbe garantire, chi siano gli investitori (non credo ai mecenati e nemmeno che possa essere preso in carico finanziariamente dalla Fondazione Burri il cui patrimonio appartiene alla Città, come dono dello stesso Maestro). Inoltre dovranno essere date risposte sull’utilizzo di Palazzo Vitelli con idee e proposte che mi auguro la Fondazione Cassa di Risparmio abbia, dopo tanti anni di gestione. È necessaria una maggiore chiarezza per la Città!!!

Corrado Chieli


Editoriale l'altrapagina Soc. Coop.
Sede Legale: Via della Costituzione 2
06012 Città di Castello (PG)
Responsabile: Antonio Guerrini
Info Privacy & Cookie Law (GDPR)

Seguici anche su:

Dati legali

P.IVA 01418010540
Numero REA: pg 138533
E-mail: segreteria@altrapagina.it
Pec: altrapagine@pec.it
ISSN 2784-9678

Redazione l'altrapagina

Telefono: +39 075 855.81.15
dal Lunedì al Venerdì dalle 09.00 alle 12.00