Lunedì, 16 Maggio 2022

libreria acquista online

L'inverno e la MTB

VIAGGI IN BICICLETTA: sport - cultura - ambiente. Di Benedetta Rossi.

silvia romano2

Con l’arrivo dell’inverno si mettono nel fondo bici e  borse da viaggio e si cominciano i giri in MTB.

Le colline dell’Alta valle del Tevere ci offrono vari percorsi di diversi livelli e difficoltà.

Dai 20 ai 50 chilometri, da strade bianche a sentieri tecnici, da salite ripide a crinali panoramici.

Le ore di luce sono poche, fa freddo e il sole spesso non c’è, ma questo non significa che bisogna rinunciare alla bellezza della pedalata e della scoperta di piccoli angoli di paradiso a due passi da casa.

Partendo da Città di Castello, possiamo raggiungere con facilità le colline di Fraccano, sconfinando in giri più lunghi nel Comune di Pietralunga e in quello di San Giustino.

Tutto questo spesso è possibile tramite i sentieri Cai, ben segnalati con i classici colori bianco/rosso, e seguendo il famoso “Sentiero Italia”. A questi, si aggiungono le vie del sentiero francescano.

Alcuni autori locali hanno scritto delle guide molto dettagliate sul ciclo-escursionismo della zona, descrivendo i vari percorsi e le difficoltà. Non rinunciamo a causa del freddo alla scoperta, alla curiosità e all’attività fisica. Esistono MTB di vari prezzi e varie caratteristiche, sia per il ciclista più esperto, sia per chi, piano piano, si approccia a questa attività. Tra qualche mese torneranno le belle e lunghe giornate e le bici saranno di nuovo cariche di bagagli e di entusiasmo! ◘

inverno e la mtb mese gennaio 2022 2

di Benedetta Rossi


Editoriale l'altrapagina Soc. Coop.
Sede Legale: Via della Costituzione 2
06012 Città di Castello (PG)
Responsabile: Antonio Guerrini
Info Privacy & Cookie Law (GDPR)

Seguici anche su:

Dati legali

P.IVA 01418010540
Numero REA: pg 138533
E-mail: segreteria@altrapagina.it
Pec: altrapagine@pec.it
ISSN 2784-9678

Redazione l'altrapagina

Telefono: +39 075 855.81.15
dal Lunedì al Venerdì dalle 09.00 alle 12.00